LEGGE 4 del 2013

Pagina web in corso di modifica

LEGGE 4 DEL 2013

In Italia, dal 14 gennaio 2013, è entrata in vigore la Legge n. 4/2013 che regolamenta le professioni non organizzate in albi o collegi.

Tale legge è rilevante per quelle professioni, come quella del Data Protection Officer (DPO), che sono presenti sul mercato, richieste da esso ma non riconosciute né soggette a verifica da parte di ordini professionali.

ASSO DPO ha ottenuto l'iscrizione nell'elenco delle Associazioni Professionali presso il Ministero dello Sviluppo Economico e può quindi rilasciare, ai propri associati che ne facciano richiesta, l'Attestato di Qualità e di Qualificazione Professionale dei Servizi Prestati (Legge 4/2013).

Cliccare qui per visualizzare l'elenco delle Associazioni Professionali presso il Ministero dello Sviluppo Economico >


PERCHÉ RICHIEDERE L’ATTESTATO DI QUALITÀ E DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE DEI SERVIZI PRESTATI: PRIVACY E TUTELA DEI DATI PERSONALI

L’attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi prestati: privacy e tutela dei dati personali permette di valorizzare le competenze dei nostri associati che ne facciano richiesta e garantisce il rispetto delle regole deontologiche, agevolando la scelta e la tutela degli utenti nel rispetto delle regole sulla concorrenza.

Il rilascio dell’attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi prestati: privacy e tutela dei dati personali è gratuito.

L'attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi prestati: privacy e tutela dei dati personali (rilasciato ai sensi della legge 4/2013, artt. 4, 7 e 8) non è comunque requisito necessario per l'esercizio dell'attività professionale.


 

COME RICHIEDERE L’ATTESTATO DI QUALITA’ E DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE DEI SERVIZI PRESTATI: PRIVACY E TUTELA DEI DATI PERSONALI

Per effettuare la richiesta di rilascio dell’Attestato di Qualità e di Qualificazione Professionale dei Servizi Prestati: Privacy e Tutela dei Dati Personali è necessario essere Socio EFFETTIVO di ASSO DPO.

CLICCARE QUI PER ADERIRE AD ASSO DPO >

Possono infatti richiedere il rilascio dell’Attestato di Qualità e di Qualificazione Professionale dei Servizi Prestati: Privacy e Tutela dei Dati Personali le persone fisiche rispondenti ai requisiti previsti dal Codice Etico, dallo Statuto e dai Regolamenti di ASSO DPO per essere ammessi all’Associazione con la carica di "Socio Effettivo".

Al fine di tutelare i consumatori e di garantire la trasparenza del mercato dei servizi professionali, ASSO DPO, previe le necessarie verifiche, potrà rilasciare l’attestato di Qualità e di Qualificazione Professionale dei Servizi Prestati: Privacy e Tutela dei Dati Personali ai Soci Effettivi che ne facciano richiesta e che:

  • risultino regolarmente iscritti ad ASSO DPO;
  • soddisfino i requisiti necessari alla partecipazione all’associazione stessa;
  • rispettino gli standard etici, qualitativi e di qualificazione professionale che sono tenuti a rispettare nell’esercizio dell’attività professionale ai fini del mantenimento dell’iscrizione all’associazione;
  • svolgano l’attività di Data Protection Officer o di Esperti in materia Privacy o Chief Privacy Officer o Responsabile Privacy o Responsabile della Protezione dei Dati;
  • abbiano un’esperienza in ambito Privacy di almeno 3 anni;
  • partecipino a corsi di formazione/convegni di aggiornamento professionale nell’ambito specifico della Data Protection per almeno 16 ore all’anno;
  • siano cittadini UE, ovvero cittadino di uno Stato membro dell'Unione Europea o di uno Stato estero a condizione di reciprocità;
  • siano in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore (o laurea);
  • godano il pieno esercizio dei diritti civili;
  • non siano imputati per reati previsti dal Codice Privacy;
  • non presentino motivi di impossibilità all’ottenimento dell’Attestato di Qualità e di Qualificazione Professionale dei Servizi prestati: Privacy e Tutela dei Dati Personali:
    - sentenza di condanna, anche non passata in giudicato, ovvero sentenza di applicazione della pena su richiesta (il c.d. patteggiamento), in Italia o all’estero, per i delitti richiamati dal d.lgs. n. 231/2001 od altri delitti comunque incidenti sulla moralità professionale;
    - condanna, con sentenza, anche non passata in giudicato, a una pena che importa l’interdizione, anche temporanea, dai pubblici uffici, ovvero l’interdizione temporanea dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese.

L’attestazione rilasciata ha validità pari al periodo per il quale il professionista risulta iscritto ad ASSO DPO e, su richiesta del Socio Effettivo, può essere rilasciata ad ogni rinnovo dell’iscrizione stessa per un corrispondente periodo (1 anno). L’attestazione non può in nessun caso essere rilasciata con validità superiore a quella di iscrizione quale Socio Effettivo. La decadenza della qualifica di Socio Effettivo comporta automaticamente la scadenza dell’Attestato di Qualità e di Qualificazione Professionale dei Servizi Prestati: Privacy e Tutela dei Dati Personali.

Cliccare qui per scaricare il Modulo di richiesta di rilascio dell’Attestato di Qualità e di Qualificazione Professionale dei Servizi Prestati: Privacy e Tutela dei Dati Personali >


SISTEMA DI ATTESTAZIONE

Come definito dal comma 1 dell'articolo 7 della Legge n. 4 del 2013, al fine di tutelare i consumatori e di garantire la trasparenza del mercato dei servizi professionali, le associazioni professionali possono rilasciare ai propri iscritti, previe le necessarie verifiche, sotto la responsabilità del proprio rappresentante legale, un'attestazione relativa:

  1. Alla regolare iscrizione del professionista all'associazione
  2. Ai requisiti necessari alla partecipazione all'associazione stessa
  3. Agli standard qualitativi e di qualificazione professionale che gli iscritti sono tenuti a rispettare nell'esercizio dell'attività professionale ai fini del mantenimento dell'iscrizione all'associazione
  4. Alle garanzie fornite dall'associazione all'utente, tra cui l'attivazione dello sportello di cui all'art. 2, comma 4
  5. All'eventuale possesso della polizza assicurativa per la responsabilità professionale stipulata dal professionista
  6. All'eventuale possesso da parte del professionista iscritto di una certificazione, rilasciata da un organismo accreditato, relativa alla conformità alla norma tecnica UNI
  7. Le attestazioni di cui al comma 1 non rappresentano requisito necessario per l'esercizio dell'attività professionale

Validità dell'attestazione | Art. 8, Legge 4/2013

  1. L'attestazione di cui all'art. 7, comma 1, ha validità pari al periodo per il quale il professionista risulta iscritto all'associazione professionale che la rilascia ed è rinnovata ad ogni rinnovo dell'iscrizione stessa per un corrispondente periodo. La scadenza dell'attestazione è specificata nell'attestazione stessa.
  2. Il professionista iscritto all'associazione professionale e che ne utilizza l'attestazione ha l'obbligo di informare l'utenza del proprio numero di iscrizione all'associazione.

Attestato qualità ASSO DPO

STRUTTURA ORGANIZZATIVA

Struttura Organizzativa

Organi Sociali di ASSO DPO:

  • Assemblea dei Soci
  • Comitato Direttivo
  • Comitato Scientifico
  • Collegio dei Probiviri

Organismi deliberativi e titolari delle cariche sociali

    • Presidente | Colombo Matteo
      • è il Legale Rappresentante dell’Associazione a tutti gli effetti
    • Vice Presidente | Vettorello Emanuele
      • svolge le funzioni del Presidente tutte le volte in cui questi sia assente o impossibilitato ad operare
    • Vice Presidente e Referente per i Soci: Giuriati Massimo
      • svolge le funzioni del Presidente tutte le volte in cui questi sia assente o impossibilitato ad operare
      • cura i rapporti con gli associati riportando al Comitato Direttivo eventuali criticità o proposte di miglioramento nelle attività dell’Associazione
    • Coordinatore del Comitato Scientifico: Arnaboldi Nadia
      • convoca e coordina le attività del Comitato Scientifico
    • Coordinatore Tecnologie e Web: Almici Luca
      • coordina le attività di comunicazione attraverso strumenti tecnologici e web su mandato del Comitato Direttivo e del Comitato Scientifico
    • Tesoriere: Castelli Federica
      • è depositario delle disponibilità finanziarie dell’Associazione e della contabilità, della quale cura la tenuta, secondo criteri di trasparenza e precisione

Struttura tecnico-scientifica dedicata alla Formazione degli Associati

Il Comitato Scientifico di ASSO è composto da studiosi della materia privacy e professionisti che operano in ambiti strettamente connessi alla gestione di dati personali, quali sanità, marketing, internet, data protection, information technology, e altri che verranno di volta in volta individuati.

Il Comitato Scientifico delibera e indirizza gli studi scientifici dell’Associazione, elabora gli indirizzi generali dell’attività dell’Associazione da sottoporre all'Assemblea ai sensi dell’art. 14 dello Statuto, sceglie di comune accordo con il Comitato Direttivo i relatori dei convegni organizzati dall'associazione e seleziona gli scritti proposti dal Comitato per la pubblicazione di libri dell’Associazione e contributi on line.

Il Comitato Scientifico, di comune accordo con il Comitato Direttivo, individua e coordina eventuali gruppi di lavoro formati su volontà del Comitato Direttivo.

Clicca qui per avere maggiori informazioni sui componenti del Comitato Direttivo e del Comitato Scientifico >

Assenza scopo di lucro

Come previsto dall'articolo 4 dello Statuto, ASSO DPO ha carattere volontario, è apolitica, apartitica e non ha scopo di lucro.

Infatti come indicato al punto 3 dell'articolo 24 dello Statuto, gli eventuali utili o avanzi di gestione dovranno essere impiegati esclusivamente per il perseguimento degli scopi associativi, secondo quanto previsto dal presente Statuto. In particolare, è fatto assoluto divieto di distribuzione, anche in modo indiretto, di utili, avanzi di gestione, nonché fondi, riserve o capitale durante la vita dell’associazione, salvo che la destinazione o la distribuzione non siano previste dalla legge.


 

GARANZIE ATTIVATE A TUTELA DELL'UTENTE

Attraverso le sezioni “Legge 4/13” e “Sportello per il Consumatore” sono attivate tutte le garanzie a tutela degli utenti.

In particolare nella sezione “Legge 4/13” sono pubblicate tutte le informazioni e i documenti per la tutela del consumatore.

Mentre attraverso la sezione “Sportello per il Consumatore” gli utenti possono compilare un form specifico per l’inoltro di richiesta di informazioni, segnalazioni e/o reclami a cui ASSO DPO darà riscontro tempestivamente.

È quindi possibile rivolgersi direttamente ad ASSO DPO, riferimento per il cittadino consumatore, per richiedere informazioni sui singoli professionisti ai sensi dell’art. 27-ter del Codice del Consumo, ai sensi dell'Art. 2, comma 4 della legge n.4/2013, di cui al D.Lgs. n. 206 del 06.09.2005 ed ottenere informazioni in merito all'attività professionale in generale, alle competenze richiese e all'iter procedurale previsto per richiedere l’attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi prestati: privacy e tutela dei dati personali.