numero verde gratuito

800 561720

Riconoscimento facciale: Asia, Stati Uniti e Europa a confronto

L’utilizzo dei dati biometrici del viso per verificare l’identità di una persona si sta diffondendo in ambiti pubblici e privati scatenando le prime leggi specifiche di contrasto. La sfida normativa sarà trovare un equilibrio tra esigenze di sicurezza e tutela delle libertà fondamentali: cresce quindi l’attenzione critica nei confronti delle tecniche di riconoscimento facciale, da cui si evidenziano […]

I Data Protection Officer italiani validi in tutta Europa

Intervista a Matteo Colombo, presidente di ASSO DPO, che si appresta a vivere l’8 e 9 maggio il quinto congresso annuale dell’associazione ASSO DPO: “L’occasione per posizionare nel contesto europeo i Data Protection Officer italiani, che possono lavorare in tutta Europa.” Con ASSO DPO contribuiamo nell’UE a un sentire comune sull’adozione del GDPR, altrimenti ogni Stato […]

GDPR: “Nessuno può più permettersi di ragionare a compartimenti stagni”

Alla quarta edizione del Congresso Internazionale di ASSO DPO, esperti, consulenti, rappresentanti delle Autorità Garanti e vendor tecnologici si sono confrontati per costruire le basi di una collaborazione che dovrà prescindere dalle specializzazioni, dalle geografie e dai ruoli giocati nelle scacchiere della Data Protection. Leggi l’articolo di CorCom

Matteo Colombo: “Entriamo in CEDPO, missione europea sul Data Protection Officer”

Il presidente dell’associazione italiana ASSO DPO annuncia a CorCom i nuovi progetti legati all’ingresso nella confederazione europea CEDPO: “Risultato di prestigio che testimonia la qualità del nostro impegno. Professione nuova che va oltre i confini, è necessario fare rete su scala internazionale”. Leggi l’intervista di CorCom

Data Protection: “Italia leader su scala globale”

Nadia Arnaboldi, la coordinatrice del comitato scientifico di ASSO DPO, a poche settimane dal Quarto Congresso Internazionale dell’Associazione (8 e 9 maggio) afferma: “Il nostro Garante si è attivato tempestivamente sullo scandalo Cambridge Analytica. Le imprese ora comprendano che il rispetto delle norme non è un ostacolo, ma un’occasione per il business”. Leggi l’articolo di […]

GDPR, l’allarme di ASSO DPO: “Attenzione ai consulenti improvvisati”

L’8 e 9 maggio a Milano il quarto Congresso Internazionale dell’Associazione Italiana dei Data Protection Officer. Il Vicepresidente Massimo Giuriati: “In molti si preoccupano soltanto adesso del regolamento UE: sappiano che affidarsi a figure poco competenti può essere molto rischioso”. Leggi l’articolo di CorCom